Decimo posto per l’Italia nella classifica dello Spam Mondiale

Nei giorni scorsi Sophos ha presentato l’ultimo rapporto sui dodici Paesi che hanno prodotto la maggior quantità di spam durante il secondo trimestre del 2007.

Sophos

Complessivamente il volume di spam a livello globale, nel corso del secondo trimestre 2007, è cresciuto di circa il 9% rispetto allo stesso periodo del 2006.

Ed ecco la classifica:

1 – Stati Uniti 19,6%
2 – Cina (inclusa Hong Kong) 8,4%
3 – Corea del Sud 6,5%
4 – Polonia 4,8%
5 – Germania 4,2%
6 – Brasile 4,1%
7 – Francia 3,3%
8 – Russia 3,1%
9. Turchia 2,9%
10 – Gran Bretagna 2,8%
10 – Italia 2,8%
12 – India 2,5%
Altri 35,0%

L’Asia si è dimostrata il continente più prolifico del secondo trimestre 2007. Mentre l’Europa, che guidava la classifica nel primo trimestre 2007, ha assistito a una diminuzione della percentuale di spam del 6,6%, slittando al secondo posto, l’attività degli spammer in Asia, Nord America, Sud America ed Africa è stata contrassegnata ovunque da un incremento.

Ed ecco, invece, la classifica della distribuzione geografica dello spam per continente:

1 – Asia 35,2%
2 – Europa 28,5%
3 – Nord America 24,2%
4 – Sud America 9,6%
5 – Africa 1,6%
Altri 0,9%

Via www.01net.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: