Ecco a voi il Nanopod del futuro !

Non si tratta di una nuova versione di iPod, ma di un prototipo decisamente molto più rivoluzionario. Vediamo insieme che cosa si cela dietro questo nome intri..

Un lettore musicale grande come la punta di un capello, per eliminare problemi di spazio, visibilità e ingombro. Sembra pura fantascienza soltanto a pensarci, eppure all’Università di Berkley, per quanto in forma di prototipo, lo hanno già inventato. Visibile solamente al microscopio, il Nanopod è in realtà un’avanzatissima radio composta da un unico nanotubo di carbonio(dal quale prende anche il nome)che riesce da solo a fungere per tutte le componenti di un’autentica radio come l’antenna, il sintonizzatore, il filtro, l’amplificatore e il demodulatore.

Nanotubo

Difficile anche da immaginarlo, nel presentarlo è stato paragonato ad una vibrissa di gatto che emana suono mentre si muove. Il nanopod, infatti, è in grado di catturare le onde FM e AM e di produrre il suono vibrando. Naturalmente può lavorare soltanto ad una frequenza fissa non variabile, cosa che rende la sintonizzazione (effettuabile tramite l’osservazione al microscopio del nanotubo)assolutamente essenziale. Ma non è affatto ingenuo supporre che in un futuro molto prossimo anche questo piccolo problema potrà essere risolto.😉

Fonte

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: